Verità per Giulio Regeni

Data:
30 Marzo 2016
Immagine non trovata
"La richiesta di 'Verità per Giulio Regeni' è stata fatta propria da tutta la società italiana, che non accetterà versioni di comodo, né permetterà che cali il silenzio sulla vicenda. E se non ci saranno al più presto progressi verso la verità, e continueranno al contrario a circolare piste improbabili, riteniamo che il Governo debba andare oltre l'iniziativa diplomatica e valutare l'uso di tutti gli altri strumenti possibili: compresi quelli previsti dall'accordo di associazione tra l'Unione europea, i suoi stati membri e l'Egitto, e dalla Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura (di cui sia l'Italia che l'Egitto sono parti) che impone precisi obblighi internazionali di investigare fatti di tortura e di processare o estradare gli accusati di quei fatti."  A. Marchesi

 

Ultimo aggiornamento

Venerdi 06 Novembre 2020